pelé

Pelé, migliorano le sue condizioni: è pronto lasciare la terapia intensiva

Pelé sta decisamente meglio. O’ Rei è pronto a lasciare il reparto di terapia intensiva dell’ospedale di San Paolo, in Brasile, dov’è ricoverato dopo l’asportazione di un tumore al colon “sospetto”. Lo ha annunciato Kely Nascimento, una delle figlie della leggenda del calcio, oggi ottantenne. “Si sta riprendendo bene dall’operazione. Non ha dolore, è di buon umore (solo un po’ arrabbiato perché può mangiare solo gelatina ma se la caverà!)”, ha scherzato la figlia sul suo account Instagram dove ha pubblicato una foto di suo padre sorridente. È “pronto per uscire dalla terapia intensiva e tornare a casa presto”, ha scritto.