STADIO OLIMPICO-ROMA-TIFOSI NAPOLI (2)

Roma-Napoli 1-4: poker d’attaccanti. IL TABELLINO

Roma-Napoli 1-4: un grande exploit nel segno di un poker d’assi per gli azzurri. All’Olimpico, proprio come era accaduto con l’Udinese prima della sosta, vanno a segno tutti gli attaccanti: sblocca Milik dopo soli 3′, raddoppia Mertens nella ripresa, poi il sigillo di Verdi ed ancora un gol di Younes, il secondo consecutivo. Un successo strameritato per gli uomini di Ancelotti che per la terza volta negli ultimi tre anni superano la Roma nella Capitale. La formazione di Ranieri, nel caos e in crisi, è stata duramente contestata dal proprio pubblico.

IL TABELLINO:

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi (81′ Kluivert), Nzonzi; Schick (63′ Zaniolo), Cristante, Perotti (81′ Under); Dzeko
A disp: Fuzato, Mirante, Karsdorp, Juan Jesus, Marcano, Coric, Riccardi  All. Ranieri

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj (68′ Malcuit), Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabiàn Ruiz, Verdi (74′ Younes); Mertens (59′ Ounas), Milik
A disp: Karnezis, D’Andrea, Luperto, Malcuit, Gaetano  All. Ancelotti

Arbitro: Calvarese di Teramo (VAR Giacomelli, AVAR Tonolini)
Reti: 3′ Milik (N), 47′ pt rig. Perotti (R), 50′ Mertens (N), 55′ Verdi (N), 80′ Younes (N)
Ammoniti: Schick, Manolas, Dzeko, Kolarov (R), Maksimovic, Milik (N)
Note: 36.525 spettatori di cui 300 ospiti. Angoli: 4-7. Recupero: 2′ pt, 2′ st

LASCIA UN COMMENTO

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *