Ad imageAd image

Ventenne accoltellato nel Napoletano: fermato un sedicenne. E’ accusato di tentato omicidio

Simone Meola
Simone Meola
1 Min di lettura

Un minore accusato di tentato omicidio e porto abusivo di armi

Tentato omicidio e porto abusivo di armi: questo è quanto contestato dai carabinieri e dalla Procura di Nola a un 16enne di Cimitile (Napoli) , ritenuto colui che ha accoltellato un ventenne di Tufino (Napoli), rischiando di ucciderlo. Al momento la vittima è ancora ricoverata in prognosi riservata, mentre il minore è stato sottoposto a fermo dai militari che successivamente lo hanno accompagnto nel centro di prima accoglienza di Napoli, in attesa dell’interrogatorio di convalida.

Fonte: Ansa

Condividi questo articolo