Ad imageAd image

Sinner: “Ogni numero uno è speciale, ma se devo prendere uno scelgo Federer!”

Simone Meola
Simone Meola
2 Min di lettura
© Official Account Twitter @janniksin

Le parole del tennista italiano da numero uno al mondo

Jannik Sinner, tennista altotesino, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da numero 1 al mondo a Repubblica, esprimendosi così: “Penso che ogni numero 1 sia speciale. Ma se devo prenderne uno scelgo Roger, Federer. Sono cresciuto guardandolo, e’ sempre stato uno stiloso, in campo e fuori. Prendo lui”. Tra i grandi sportivi italiani, Sinner annovera, affermando: “Alberto Tomba, essendo io anche un ex sciatore. Ma mi sono ispirato anche a Valentino Rossi. Sono loro due che mi vengono in mente, e non solo per me stesso. C’e’ un altro motivo: hanno fatto crescere il loro sport, che e’ anche il nostro obiettivo”.

La domanda che fecero a Sinner da bambino su cosa avrebbe voluto diventare, e lui affermò: “Il numero uno al mondo”. Queste le sue parole a riguardo:

“Quando mi facevano la domanda da bambino, da ragazzino, cosa avrei dovuto rispondere? Ho detto di sognare il numero uno, perche’ sei ragazzino, ma lo dici perche’ e’ un pensiero, non perche’ ci pensi veramente – afferma – Io ho sempre pensato una cosa alla volta: volevo il primo punto per entrare nella classifica Atp, poi mi immaginavo di entrare nei primi cento e cosi’ via. Mi sono sempre dato un piccolo obiettivo, per fare un passo avanti. E questa e’ stata la chiave, secondo me, di dove siamo oggi”.

TAG: ,
Condividi questo articolo