Ad imageAd image

De Laurentiis avrebbe scelto Manna: accordo triennale con l’ex Juve

Mauro Cucco
Mauro Cucco
2 Min di lettura

E’ il vice di Cristiano Giuntoli

Una mossa a sorpresa è stata orchestrata da Aurelio De Laurentiis, il presidente del Napoli, il quale ha annunciato il nome del nuovo responsabile dell’area tecnico-sportiva: Giovanni Manna. Questo nome è emerso dalla lista segreta che De Laurentiis conserva nel taschino della sua giacca “fantasma”. Manna non è solo un manager qualificato, ma è stato anche il vice di Cristiano Giuntoli alla Juventus. È un professionista che gode della stima di Giuntoli e è considerato da molti come il leader della nuova generazione di dirigenti nel mondo del calcio.

L’accordo firmato è triennale, con opzioni aggiuntive, e prevede un ingaggio che include bonus. Manna è noto per il suo sguardo rivolto al futuro e per la sua abilità nel reclutare giovani talenti, una caratteristica che da sempre affascina De Laurentiis. Il suo background sul campo e la sua capacità di comunicare fluentemente in inglese, francese e spagnolo lo rendono una scelta ideale per il Napoli. Questo scoop è stato riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport.

Nel mini elenco del presidente c’erano anche Pietro Accardi dell’Empoli e Sean Sogliano del Verona, ma DeLa voleva lui, Manna, e se l’è preso. L’ha strappato alla Juve – riservandosi di definire la posizione di Meluso – e gli ha consegnato il mercato del Napoli e l’area sportiva, forte dell’esperienza maturata negli ultimi due anni alla Continassa con il ruolo di Head of First Team.

Condividi questo articolo