Ad imageAd image

Russia, in migliaia per l’ultimo saluto a Navalny. Non mancano gli arresti

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
1 Min di lettura

Russia. Si sono svolti oggi a Mosca i funerali di Alexei Navalny. L’attivista, principale oppositore politico di Putin, si è spento in carcere lo scorso 16 febbraio all’età di 47 anni. Circa 2-3 mila persone, stando alle prime stime, sono giunti nella capitale russa per dare l’ultimo saluto al feretro. I partecipanti hanno gridato il nome del defunto attivista e la moglie, al termine della cerimonia, ha lanciato un mazzo di fiori sul carro funebre gridando: “La Russia sarà libera”. Non sono mancati i controlli sulla cerimonia stessa, con agenti anti sommossa dispiegati. Secondo la Ong Ovd Info in 13 città di tutta la nazione sono state arrestate circa 56 arresti.

TAG:
Condividi questo articolo