Ad imageAd image

Osimhen è un rapace del gol: c’è un dato che lo dimostra

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Osimhen è in doppia cifra di gol in Serie A in questa stagione, nonostante il dato sugli Expected Goal direbbe il contrario

Victor Osimhen, attaccante del Napoli, ha vissuto una stagione altalenante con la maglia azzurra. Complice i problemi fisici e l’impegno in Coppa d’Africa, infatti, il nigeriano ha giocato “solo” quindici delle ventisei partite totali di questa annata di Serie A. Nonostante ciò è stato capace di raggiungere la doppia cifra in termini di gol, arrivando a 11 rete siglate dopo la tripletta contro il Sassuolo. Un dato, però, dimostra che il calciatore è stato molto bravo a capitalizzare anche azioni che potenzialmente non potevano considerarsi pericolose: quello degli Expected Goal. Stando a questi numeri, difatti, Osimhen ha un surplus di 2,8. Ciò significa che avrebbe dovuto segnare tre gol in meno rispetto agli 11 messi a segno. Il nigeriano si dimostra quindi un bomber di razza considerando che in una partita tira nello specchio della porta 1,33 volte (47 i tiri in totale in campionato) e che quindi, in media, segna un gol ogni due tiri tentati, se questi centrano i pali avversari.

Fonte: Sky Sport

TAG:
Condividi questo articolo