Ad imageAd image

Napoli-Juventus, ci risiamo: l’ultima sfida al Maradona finì in goleada azzurra. Gli HIGHLIGHTS

Simone Meola
Simone Meola
2 Min di lettura

I partenopei sono pronti ad accogliere i bianconeri per la 27esima giornata di Serie A: l’ultima volta al Maradona trionfarono gli uomini di Spalletti

Napoli e Juventus sono pronte a incontrarsi di nuovo nell’impianto sportivo di Fuorigrotta per la 27esima giornata di Serie A, in programma domenica alle ore 21:00. I bianconeri ricorderanno sicuramente l’ultima sfida disputata allo stadio Maradona. Si giocò il 13 gennaio 2023, nella stagione che vide poi gli azzurri tornare sul tetto d’Italia e fu una partita a senso unico. Bastano appena 39 minuti alla coppia Kvara-Osimhen per andare a segno: prima il secondo, poi il primo. Poco prima della fine del primo tempo, al 42′, Di Maria cerca di rimettere in carreggiata la Juventus e va a segno. Finisce 2-1 al termine dei primi 45′.

Nella ripresa sono ancora coloro che poi diventeranno i Campioni d’Italia della stagione 2023 di Serie A ad attaccare e al 55′ arriva la rete di Rrahmani su assist di Kvaratskhelia. Agli azzurri non basta il 3-1 e al tabellino si aggiungono di nuovo Osimhen al 65′ ed infine Elmas, che subentrato al 46′ riesce ad andare a segno al 72′ realizzando il gol finale del 5-1. Una vittoria indimenticabile, questa, per gli azzurri, e l’auspicio è che la bordata rifilata al Sassuolo nel precedente turno di Serie A sia solo un preludio di ciò che attende la Juventus domenica nella 27esima giornata.

Il Napoli al momento dista ben 17 punti dalla Juventus, e l’obiettivo è raggiungere il quarto posto, ma nonostante le distanze, la sfida tra i partenopei e i bianconeri è sempre sentitissima, sia da una parte, che dall’altra. Inoltre sarà importante vedere quale sarà l’atteggiamento degli azzurri in seguito all’ottima prestazione a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Condividi questo articolo