Ad imageAd image

Zielinski: “Osi e Kvara sempre raddoppiati, ma ognuno di noi deve fare di più”

Alessandro Caterino
Alessandro Caterino
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Il polacco si esprime al termine del match all’Allianz Stadium

Piotr Zielinski al termine di Juve-Napoli 1-0, è intervenuto ai microfoni di DAZN per parlare della sconfitta della sua squadra. Ecco le parole: “Abbiamo fatto una buona partita, abbiamo creato le nostre occasioni, ma ci è mancato finalizzare. Stasera se facevamo 1-2 gol la partita sarebbe stata diversa. E’ stato questo il problema di oggi. Oggi le difese si preparano di più, Kvara e Osimhen venivano sempre raddoppiati: ognuno di noi deve fare di più. Tocca a noi aumentare nella personalità e prendere l’iniziativa. A centrocampo dobbiamo muoverci meglio per trovare sempre lo spazio. Io sono un giocatore che devo tirare di più, oggi ho fatto un tiro e non era preparato benissimo. Se i nostri esterni sono raddoppiati dobbiamo dare noi una mano in più. Il mister ci chiede di aggredire subito e migliorarci in questo. – Zielinski conclude sul momento di forma dei bianconeri – La Juve dello scorso anno l’abbiamo affrontata in un momento delicato: ora è una squadra solida”.

Condividi questo articolo