Ad imageAd image

Real Madrid-Napoli LIVE 4-2: Rodrygo-Bellingham rimontano Simeone (9′), Anguissa pareggia (47′) poi il crollo

Mauro Cucco
Mauro Cucco
5 Min di lettura
© Il Mio Napoli. All rights reserved

Real Madrid-Napoli 4-2: questo il risultato finale dopo il 2-1 al termine del primo tempo. Allo stadio Santiago Bernabeu va in scena la sfida valida per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League. Merengue già qualificate, azzurri a caccia del punto che vale la qualificazione agli ottavi di finale. Gran ritorno in Coppa Campioni per Walter Mazzarri, undici anni dopo la prima esperienza proprio sulla panchina del Napoli. Napoli che comincia bene, con il piglio giusto e senza soffrire il “miedo escenico”, il proverbiale timore reverenziale del Bernabeu.

RILEGGI LA DIRETTA:

Real Madrid – Napoli 4-2 il risultato finale dopo 6′ di recupero. Finisce in parità tra Braga e Union Berlino (1-1). Agli azzurri basterà non perdere col Braga con due gol di scarto per passare il turno

GOL REAL MADRID! – Al 94′, al quarto tentativo, segna anche Joselu, raccogliendo un assist sublime di Bellingham. Punizione troppo severa per il Napoli

All’88’ altra giocata di Bellingham, che avanza, serve Joselu nello stretto che tira fiaccamente verso la porta

All’86’ ultimi due cambi per Mazzarri: Zanoli e Raspadori al posto di Juan Jesus e Lobotka. Si gioca il tutto per tutto

GOL REAL MADRID! – Al 84′ gran giocata di Nico Paz, tiro dal limite dell’area, la palla rimbalza davanti a Meret che non riesce a deviare il pallone in angolo

OCCASIONE REAL! – Al 79′ altro gran riflesso di Meret sul tiro di Bellingham, sulla respinta Joselu non inquadra la porta

OCCASIONE REAL! – Al 78′ altra deviazione di Meret, sul tiro-cross di Rodrygo, poi la rovesciata di Joselu finisce alta

OCCASIONE REAL! – Al 77′ stacco di testa di Rudiger, sul cross di Bellingham, e grandi riflessi di Meret

Al 77′ entra Cajuste al posto di Politano

GOL ANNULLATO NAPOLI! – Al 67′ Osimhen va a segno, ma il suggerimento di Politano arriva tardi: il nigeriano è in posizione irregolare

Al 65′ Zielinski prende un calcio da Rudiger: Mazzarri lo sostituisce con Elmas

Al 55′ Kvara spreca ancora una volta non concludendo in rete un pallone arrivatogli sul secondo palo

OCCASIONE NAPOLI! – Al 52′ il Napoli spreca un clamoroso contropiede: 3 vs 1 con Anguissa che allarga per Kvara, il georgiano però non tira ma va a cercare Osimhen, pallone respinto dal difensore

Al 51′ arriva la notizia del pareggio del Braga: 1-1 con l’Union Berlino

GOOOL NAPOLI! – Al 47′ Di Lorenzo scodella per Anguissa, primo tentativo di cross respinto, poi il tiro in porta potente che batte Lunin

Il secondo tempo il Napoli lo gioca con Osimhen (che è tornato ad indossare la maschera) al posto di Simeone. Nessun problema, invece, per Bellingham

Real Madrid – Napoli 2-1 all’intervallo

OCCASIONE NAPOLI! – 45′ + 4′ Simeone non arriva a colpire nell’area piccola su un traversone di Di Lorenzo. Alaba lo anticipa

45′ + 2′ – Gran tiro di Zielinski dal limite dell’area, palla che si impenna ma finisce alta

45′ – 4 minuti di recupero

Al 42′ Bellingham si accascia a terra: medicato dallo staff sanitario

Al 41′ arrivano buone notizie da Braga, dove l’Union Berlino passa in vantaggio (0-1): questo risultato qualifica il Napoli anche con una sconfitta al Bernabeu

Al 30′ tiro di Brahim Diaz, su ripartenza micidiale di Rodrygo, palla fuori

GOL REAL MADRID – Al 22′ il Real passa in vantaggio: traversone di Alaba, di facile lettura, Natan si fa superare da Bellingham che, alle sue spalle, insacca

GOL REAL MADRID! – La replica della squadra di Ancelotti in un minuto e mezzo: Brahim Diaz sradica il pallone a Lobotka, palla a Rodrygo che manda il pallone nel sette. L’attaccante brasiliano entra nella Top 10 dei goleador in Champions del Real

GOOOL NAPOLI! – Al 9′ gli azzurri passano in vantaggio con Kvara che allarga sul secondo palo per Di Lorenzo, pallone al centro dell’area su cui si avventa Simeone. Lunin prova il miracolo, ma la palla è entrata, certificata dalla Goal Line Tecnhology

Al 4′ il Real Madrid va subito al tiro con Rodrygo, parata di Meret

Condividi questo articolo