Ad imageAd image

Italia, ultime due partite per le qualificazioni ad Euro 2024: ecco cosa serve

Mauro Cucco
Mauro Cucco
1 Min di lettura

Prossimi impegni contro Macedonia del Nord e Ucraina: gli azzurri si giocano il secondo posto nel girone proprio contro i gialloblù

Ultimi due turni delle qualificazioni agli Europei per l’Italia di Luciano Spalletti. La Nazionale Italiana affronta la Nord Macedonia a Roma (Stadio Olimpico, 17 novembre, ore 20.45) per chiudere poi a Leverkusen (BayArena, 20 novembre ore 20.45) contro l’Ucraina, ancora costretta a giocare fuori dai propri confini a causa della guerra. La volata per il secondo posto del girone C, alle spalle dell’Inghilterra, è riservata a Ucraina (13 punti in 7 gare) e Italia (10 in 6) ed il confronto diretto dell’ultima giornata sarà decisivo. Agli Azzurri, in caso di successo a Roma con la Nord Macedonia, basterà anche il pareggio per qualificarsi, avendo il vantaggio dello scontro diretto vinto all’andata; con risultati diversi nel match dell’Olimpico, sarà invece obbligatorio vincere alla BayArena.

Condividi questo articolo