Ad imageAd image

Ucraina, cambio al vertice del ministero della difesa: “Una scelta per cambiare approccio”

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
1 Min di lettura

L’Ucraina ha deciso di cambiare il suo ministro della difesa. La carica da Oleksiy Reznikov passa a Rustem Umyerov. A comunicarlo è stato lo stesso presidente della nazione Volodymyr Zelenskyy, attraverso un comunicato: “Oleksiy Reznikov ha attraversato più di 550 giorni di guerra su vasta scala. Credo che il Ministero abbia bisogno di nuovi approcci e di altri formati di interazione sia con le forze armate che con la società nel suo insieme. Il Ministero è ora guidato da Rustem Umyerov“.

La notizia non arriva, però, come un fulmine al ciel sereno. Le parti, infatti, già nelle scorse settimane avevano discusso un ricollocamento e un cambiamento di ruolo. Si defila dalla scena, dunque, una delle figure principale della guerra in corso. Reznikov, di fatti, oltre all’aver contribuito a frenare l’avanzata della Russia nei primi mesi di guerra si è speso molto per far acquisire all’Ucraina il sostegno degli alleati necessario per sorreggere lo sforzo bellico.

TAG:
Condividi questo articolo