Ad imageAd image

Ritiro Napoli a Castel di Sangro: primo allenamento per Natan. Si rivede Osimhen

Mauro Cucco
Mauro Cucco
1 Min di lettura

Il nigeriano e Zielinski tornano in gruppo. Assenti Kvara, Anguissa, Rui e Politano

Ritiro Napoli a Castel di Sangro: undicesimo giorno di lavoro allo stadio “Teofilo Patini” per gli azzurri. Allenamento pomeridiano aperto al pubblico, dopo l’amichevole di ieri disputata e vinta contro l’Augsburg (1-0) e la mezza giornata di riposo concessa da Rudi Garcia. Dopo la prima apparizione a bordo campo contro i tedeschi, prima seduta ufficiale di allenamento anche per Natan Bernardo de Souza, per tutti Natan, il primo ed unico (finora) nuovo acquisto del Napoli. Presenti circa 2500 tifosi sulle tribune del Patini (numero destinato a crescere, poiché l’allenamento è aperto) per applaudire Natan e gli altri calciatori azzurri. In campo anche Piotr Zielinski e Victor Osimhen, ieri assenti nell’amichevole con l’Augsburg. Torna a disposizione Gollini ed anche Zedadka. Ancora assenti Kvara, Mario Rui ed, ovviamente, Anguissa e Gaetano. Anche Politano, che ieri ha rimediato un infortunio, non c’è. Molti di quelli che hanno giocato l’amichevole di ieri fanno palestra o piscina. Curiosità: nuovo look per Juan Jesus con i capelli platinati.

Condividi questo articolo