Ad imageAd image

Foschi: “E’ giusto che ADL non lasci andare facilmente Giuntoli”

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
2 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Rino Foschi, ex presidente e direttore sportivo del Palermo, a Radio Punto Nuovo. Il suo commento sulla scelta di Rudi Garcia da parte del Napoli: “Approvo la scelta di Rudi Garcia, che conosce già la Serie A e ha fatto molto bene. Non ha raggiunto il massimo alla Roma, ma al Napoli si troverà bene. Meglio di così, De Laurentiis non poteva scegliere per il post-Spalletti. E’ un grande uomo, ha grande personalità e riuscirà a dare la giusta continuità al progetto. Poi è un tecnico capace, che sa trarre il meglio dai suoi. I risultati fanno la differenza nella vita di un allenatore, Spalletti anche ha avuto le sue discussioni quando le cose non sono andate al massimo”.

“Garcia” – Continua Foschi – “Ha avuto momenti particolari alla Roma, l’ho seguito anche in alcuni allenamenti in quel periodo. Mi ha impressionato per come dirigeva tutti e si confrontava con il direttore. Se Giuntoli resterà, si troverà molto bene con Rudi: è un grande uomo, uno serio e che pensa solo al lavoro. Poi è uno che parla faccia-a-faccia, senza mai nascondersi. E’ un allenatore esigente, che pretende di fare il mercato in un certo modo, ma con il Napoli sarà un matrimonio ideale. De Laurentiis è stato fortunato nel trovarlo”.

In conclusione un passaggio circa il futuro di Cristiano Giuntoli: ” Lui e il presidente si saranno già parlati. E’ giusto che ADL non lasci andare facilmente Giuntoli, perché c’è un contratto che ha resistito ad alti e bassi. Ora tutto questo lavoro non può essere portato di punto in bianco in un altro club. Cristiano è un grande professionista, capirà esattamente la situazione e resterà a Napoli e si troverà benissimo a lavorare con Garcia”

TAG:
Condividi questo articolo