Ad imageAd image

Conte sul suo futuro: “Prenderei in esame un progetto serio sia in Italia che all’estero”

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Antonio Conte, allenatore accostato anche alla panchina del Napoli, ha parlato del suo futuro in occasione del Timone d’Oro ad Arezzo. Le parole del tecnico ex Inter e Juventus: “La voglia di allenare c’è sempre, la passione non tramonta mai. In quel caso mi dovrò guardare dentro e pensare di non fare più questo mestiere. Detto questo non ho la ricerca spasmodica di cercare una panchina, dovesse capitare qualcosa di importante e serio, che mi dia uno stimolo, allora lo prenderei in esame, sia in Italia che all’estero“.

Riguardo alla sua ultima esperienza al Tottenham si è così espresso: “mi ha fatto provare cose positive e altre meno. L’esperienza è stata bellissima, abbiamo fatto il massimo e dato tutto quello che avevamo. Quando sono arrivato la squadra era ottava/nona, e siamo arrivati in Champions. Poi quest’anno, con la squadra quarta, ho deciso di dividere la mia strada con quella del Tottenham, qualcuno si accontentava”.

TAG:
Condividi questo articolo