Ad imageAd image

Damiani: “Al momento non mi risultano trattative tra Galtier ed il Napoli”

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
2 Min di lettura
© Psg.fr

Oscar Damiani, agente Fifa, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Il suo commento sulla possibile rivoluzione nella dirigenza e nella panchina del Napoli: “Il Napoli è in buone mani, ma molte cose vanno ancora definite. Il Napoli ha uno scouting di alto livello, resta da capire solo cosa farà il mio amico Giuntoli. De Laurentiis mi sembra avere già le idee chiare, per quanto sarà complicato ripetersi”.

Su Galtier e Rudi Garcia, entrambi accostati agli azzurri per il post Spalletti, il procuratore si è così espresso: Galtier? E’ un grande amico, sono stato a lungo il suo procuratore, sarebbe bello ritrovarlo in Italia. Al momento, però, non mi risultano trattative tra lui e il Napoli. Allenare il Napoli è un orgoglio per qualsiasi allenatore, Galtier è un grande tecnico e ha le spalle larghe per una piazza simile. Rudi Garcia? Un buon nome, sono sicuro che De Laurentiis riuscirà a trovare la quadra per il futuro della panchina”.

Sul possibile addio di Kim ed Osimhen ha parlato così: “Qualsiasi club avrebbe bisogno di due calciatori così forti. Portare via un calciatore al Napoli e a De Laurentiis, però, è difficile per chiunque. L’Italia Under 20? Una grande soddisfazione, bisogna ripartire dai giovani per rilanciare il campionato italiano. Mi fa molto piacere, da addetto ai lavori e da ex calciatore”

TAG:
Condividi questo articolo