Ad imageAd image

Ventura: “Il nuovo allenatore deve preservare il valore tecnico del Napoli”

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Gian Piero Ventura, ex allenatore del Napoli e della nazionale italiana, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue dichiarazioni circa il futuro della panchina azzurra: “Conte e Gasperini per il Napoli? Credo proprio di no, è evidente dal punto di vista tecnico: nel momento in cui dovesse venire Conte che fa il 3-5-2, Kvaratskhelia non avrebbe ruolo. E con Gasperini uno come Lobotka non verrebbe valorizzato al meglio. Il Napoli non va depauperato con il valore tecnico, non ci sono dubbi. Italiano e Mancini? Tatticamente potrebbero avere un senso, hanno giocato col 4-3-3 e lo stanno facendo ancora. Puoi dare continuità, ma il problema di fondo non è il 4-3- 3 bensì l’interpretazione che Spalletti dava alla squadra, la capacità di avere i tempi di giocata, di inserimento, di creare situazioni in cui metteva gli avversari in difficoltà”

TAG:
Condividi questo articolo