Ad imageAd image

Conference League al West Ham, Fiorentina beffata al 90esimo. Finisce 1-2 a Praga

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli

Il West Ham batte la Fiorentina e si aggiudica la finale di Conference League. Una sconfitta amara per la viola che ha pagato a caro prezzo le disattenzioni commesse. Al 62esimo l’arbitro punisce un fallo di mano di Biraghi in area di rigore. Dal dischetto va Benrahma, che batte Terracciano e porta gli Hammers in vantaggio. Dopo solo 5 minuti, al 67esimo, la squadra di Italiano agguanta il pareggio grazie ad una rete di Bonaventura. La tragedia sportiva si consuma, però, a tempo scaduto quando Bowen viene imbeccato da un passaggio di Paquetà e insacca la palla in rete. Risultato finale 1-2 e coppa che vola in Inghilterra. Per la Fiorentina seconda finale persa dopo quella di Coppa Italia contro l’Inter.

Condividi questo articolo