Ad imageAd image

ADL su Micheli per sostituire Giuntoli, l’uomo che ha scoperto Hamsik e Anguissa

Matteo Calitri
Matteo Calitri
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Maurizio Micheli è il nome che il presidente Aurelio De Laurentiis sta considerando come possibile sostituto di Giuntoli. Questa è la notizia che emerge dalle pagine del Corriere dello Sport, che mette in luce il ruolo di Micheli nell’osservazione e nella scoperta di talenti come Marek Hamsik, quando il giocatore era appena diciassettenne ai tempi del Brescia, e l’intuizione di portare Franck Anguissa al Napoli.

Micheli è una figura che agisce nell’ombra, con un profondo rispetto per i suoi ruoli. Nonostante abbia sempre operato sullo sfondo, saltando tra i campi e le tribune, De Laurentiis ha avuto fiducia in lui in passato e ora sta considerando la sua candidatura come una soluzione interna, all’insegna della continuità, per la gestione del Napoli.

Questa scelta potrebbe rappresentare un segnale di stabilità e di fiducia nella competenza di Micheli nel individuare giovani talenti e nel contribuire alla crescita del club. Il presidente De Laurentiis sembra puntare sulla continuità e sulla valorizzazione delle risorse interne, per assicurare un futuro solido e sostenibile per il Napoli.

Condividi questo articolo