Ad imageAd image

Interrogazione parlamentare per i biglietti di Napoli-Samp

Matteo Calitri
Matteo Calitri
2 Min di lettura

Lunedì alle 15, la piattaforma di vendita di biglietti Ticketone è stata messa in tilt durante la vendita dei biglietti per la partita NapoliSampdoria. Generando una situazione di confusione che ha attirato l’attenzione anche dei parlamentari. Un’interrogazione parlamentare è stata sollevata riguardo alla gestione della vendita dei biglietti. Come riportato nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

Secondo quanto riportato. La piattaforma Ticketone ha registrato code virtuali di oltre duecentomila utenti. Rendendo difficile determinare quanti di essi fossero effettivamente persone reali in attesa di acquistare i biglietti. Tuttavia, ci sono state evidenti problematiche di funzionamento del sistema che hanno causato disagi agli acquirenti.

La situazione ha sollevato ulteriori preoccupazioni, poiché alcune segnalazioni indicano che i biglietti per la partita Napoli-Sampdoria sono stati messi in vendita su altri canali a prezzi esorbitanti. Raggiungendo anche i mille euro. Questo fatto suggerisce che potrebbero esserci non solo problemi tecnici, ma anche azioni fraudolente e truffe organizzate da individui senza scrupoli.

L’interrogazione parlamentare mira a indagare sulle cause del malfunzionamento del sistema di vendita dei biglietti e a comprendere se ci siano meccanismi di frode e inganno dietro queste situazioni.

La situazione ha sollevato interrogativi sulle misure di sicurezza e controllo. Che devono essere implementate dalle piattaforme di vendita di biglietti per garantire una vendita trasparente ed equa.

TAG:
Condividi questo articolo