Ad imageAd image

Ferlaino: “Maradona? Era innamorato di Napoli”

Simone Meola
Simone Meola
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Le parole dello storico presidente del Napoli ai microfoni di Radio Kiss Kiss

Corrado Ferlaino è intervenuto nel corso di Radio Kiss Kiss e ha parlato del suo legame con Napoli. Parole al miele verso i tifosi e verso la città – e non trascura la parentesi dell’ormai annunciato addio di Spalletti. Queste le sue dichiarazioni:

Maradona? E’ stato più difficile portarlo a Napoli che farlo restare per anni. Era innamorato di Napoli, così come lo sono io. Se avesse avuto la possibilità di vivere in città oggi sarebbe ancora vivo, i tifosi napoletani l’hanno trattato molto bene, ma purtroppo lo stato italiano l’ha cacciato dall’Italia. l 2 giugno sarò a Buenos Aires per rendere omaggio a Maradona in occasione del terzo scudetto. Spalletti? Non ci credo che resterà fermo. Io gli allenatori li sceglievo in base alle informazioni dei collaboratori, De Laurentiis è bravo e fortunato e troverà il modo di trovare un sostituto all’altezza. Napoli mi ama? La ringrazio e ricambio. Io amo lei. Se fossi un pagano, il mio Dio sarebbe il Vesuvio. Quando viaggio, dovunque sia, se ho la possibilità di guardare Napoli la ammiro e guardo il golfo”.

Condividi questo articolo