Ad imageAd image

Bruscolotti: “Io concordo con il presidente. Essere a Napoli esige convinzione”

Matteo Calitri
Matteo Calitri
1 Min di lettura

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Beppe Bruscolotti, ex giocatore capitano del Napoli. Il quale ha parlato del profilo ideale per il post Spalletti:

Quale potrebbe essere il profilo ideale per il dopo Spalletti?

“Bisognerà vederlo nel tempo. Si è detto tanto sulla continuità tecnica, su quanto un allenatore, come Enrique, possa vantare somiglianze con Spalletti. Molto dipenderà da diversi fattori, dalla necessità di instaurare nuovi rapporti con il gruppo e di conoscersi in fretta. Nel calcio c’è chi va e chi viene, e nonostante il dispiacere per un addio non certo indolore, non si può fare altro che accettare quanto accaduto. D’altronde, andrebbero analizzate tante cose, le motivazioni ed i rapporti tra società e tecnico”.

Poteva fare qualcosa in più De Laurentiis per trattenere il mister?

“Io concordo con il presidente. Essere a Napoli esige convinzione. Dovrebbe essere un privilegio. Napoli è divenuta una piazza, ed una città, in cui sono in tanti a voler arrivare. È una squadra che, ormai da anni, lotta ed ambisce per obiettivi importanti”.

Condividi questo articolo