Ad imageAd image

Manovre stipendi: la Juventus va a processo ma decide di patteggiare

Mauro Cucco
Mauro Cucco
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli

I bianconeri potrebbero evitare così una nuova penalizzazione

La Juventus ha raggiunto un accordo di patteggiamento per la questione degli stipendi, rappresentando una novità significativa dopo i deferimenti. Questo accordo è stato negoziato con il procuratore federale Chinè e sarà esaminato dal Tribunale Federale Nazionale, che rappresenta il primo grado di giudizio nella giustizia sportiva. Se l’accordo verrà approvato, la Juventus vedrà la sua pena ridotta di un terzo, ma non avrà la possibilità di appellarsi o modificare la decisione. La pena concordata sarà quindi definitiva. In sostanza, la conclusione della seconda parte dei procedimenti sportivi contro la Juventus potrebbe avvenire in tempi molto più brevi rispetto alle previsioni.

Fonte: Sky Sport

Condividi questo articolo