Ad imageAd image

Cucchi: “Ho sperato fino alla fine che Spaletti rimanesse a Napoli”

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
1 Min di lettura

Riccardo Cucchi, giornalista, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Il suo commento sull’addio, ormai ufficiale, di Spalletti: “Ho sperato sino all’ultimo che Spalletti rimanesse a Napoli, poi l’annuncio di De Laurentiis è stato chiaro e trasparente. Sono dispiaciuto, per quanto la società abbia un’intelaiatura tale che farà bene anche il prossimo tecnico, mi sarebbe piaciuto rivedere ancora Spalletti in sella. Il risultato ottenuto dal Napoli è soprattutto merito suo, ma evidentemente lui in primis si sarà detto pessimista di replicare tutto questo. Il suo pessimismo, però, è mal riposto: il Napoli può tranquillamente vincere un altro campionato del genere”

Su chi vedrebbe meglio come sostituto del tecnico toscano sulla panchina degli azzurri si è così espresso: “Un allenatore simile a lui, per gioco e idee. Luciano ha costruito un Napoli che ama giocare, quindi ha bisogno di un allenatore che non freni questa natura”. In chiusura un commento sul campionato dell’ex Sarri: “Mai avrei pensato che la Lazio potesse giungere alle spalle di un Napoli stratosferico. La Lazio è la vera sorpresa del campionato, con una gestione illuminata ma a volte incostante di Sarri.

TAG:
Condividi questo articolo