Ad imageAd image

Giro d’Italia. Primoz Roglic è il vincitore dell’edizione 2023 della corsa rosa

Gianmarco Ruocco
Gianmarco Ruocco
2 Min di lettura

Giro d’Italia. Volge al termine la rassegna ciclistica che attraversa la penisola. La tappa di oggi era infatti quella della passerella prima dell’incoronazione del vincitore. A conquistare il titolo finale è il 33enne sloveno Primoz Roglic. Il ciclista, grazie alla grande prestazione nella cronoscalata dei Lussari, è riuscito a strappare la maglia rosa a Thomas nell’ultima occasione disponibile. Alla premiazione presenti molte autorità tra cui il sindaco della capitale, Gualtieri, ed il presidente della Repubblica Mattarella.

Ad aggiudicarsi la tappa della capitale è invece Mark Cavendish. Un successo storico per l’inglese che segna un record. Il suo è infatti il periodo più lungo intercorso tra la prima vittoria personale al giro e l’ultima, 15 anni e 15 giorni. Sempre con il successo nella tappa odierna si porta a 17 vittorie nel giro raggiungendo Bartali.

Un giro pieno di sorprese e colpi di scena quello di quest’anno. Il ritiro causa covid di Evenepoel, favorito fino a quel momento, è stato infatti in grado di rimescolare tutte le carte in tavola. Queste settimane sono state intense ma non spettacolari, con i team che hanno forse esagerato nelle nascondersi per non rivelare le proprie strategie. Per questo molte tappe, in cui ci si attendeva il guizzo di uno dei protagonisti, hanno deluso.

Condividi questo articolo