Ad imageAd image

Valentino Russo: “Sono orgoglioso di aver fatto il tatuaggio a Spalletti”

Alessandro Scognamiglio
Alessandro Scognamiglio
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

Russo racconta del tatuaggio a Spalletti

Valentino Russo, noto tatuatore che ha disegnato lo Scudetto sulla pelle di Spalletti, ha rilasciato un intervista ai microfoni di Radio Marte. Russo ha dichiarato: “Sono orgoglioso di aver fatto il tatuaggio a Spalletti. Sono tifoso del Napoli, per me è stata un’emozione incredibile, ho fatto anche fatica a dormire. Sono davvero molto felice. Mi ha chiamato Giovanni Di Lorenzo dicendomi di Spalletti e dopo due giorni sono andato a Castel Volturno. Si è tatuato i nomi dei figli e poi quello che avete visto sullo scudetto. Ho avuto una bella impressione di Spalletti, è una persona solare. Con me è stato fantastico, mi rimarrà nel cuore, mi ha trattato come un figlio. La sera siamo stati anche a cena insieme. Non gli ho chiesto niente del futuro. Mi piacerebbe che rimanesse a Napoli, sono tifosissimo. Non ha avuto paura durante il tatuaggio. E’ stato anche un tatuaggio impegnativo, è stato molto convinto. Li abbiamo fatti giovedì entrambi“.

Condividi questo articolo