Ad imageAd image

Benitez: “Se dovessi scegliere tra Osimhen e Kvara? Li prenderei entrambi!”

Simone Meola
Simone Meola
2 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

E’ intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss l’ex tecnico del Napoli lasciando alcune dichiarazioni alla vigilia di Napoli-Fiorentina

Rafael Benitez è un ex allenatore del Napoli, ancora oggi ricordato dai tifosi con grande amore. E’ stato il primo allenatore internazionale che ha avuto la squadra azzurra. Il tecnico riuscì a portare all’ombra del Vesuvio grandissimi giocatori, come Higuaìn, Callejon, Pepe Reina e molti altri ancora. Ancora innamorato della città e della sua squadra, Benitez ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Queste le sue parole:

Innanzitutto, congratulazione a tutti, è stata una grandissima stagione. Complimenti a Spalletti, al presidente, e anche ai tifosi che hanno aiutato la squadra. E’ stato un lavoro di tutti. Il tecnico ha portato il Napoli a un livello altissimo. Per giocare bene tutto l’anno significa che tutti stanno dando qualcosa. Giuntoli ha portato i giocatori, Spalletti li ha tenuti concentrati, lo stesso Tommaso Starace (magazziniere) che con il caffè e il suo comportamento aiuta la squadra. Il Napoli ha fatto anche un buon percorso in Champions League e non era facile. Se dovessi portarmi in una mia squadra uno tra Kvaratshkelia e Osimhen? Scelta difficile, ma facile allo stesso tempo. Sono due giocatori fortissimi e se dovessi scegliere? Beh, li prenderei entrambi! (ride) – Benitez, infine elogia il pubblico – I tifosi hanno contribuito per tutto l’anno. Hanno sostenuto la squadra e sono molto contento per loro”.

TAG: ,
Condividi questo articolo