Ad imageAd image

Floro Flores: “Lo Scudetto non l’ho mai vissuto. Sarà un godimento”

Simone Meola
Simone Meola
2 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

L’attaccante è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss parlando del Napoli e della vittoria imminente dello Scudetto

Antonio Floro Flores è un calciatore, nato a Napoli, città con la quale ha un legame unico. Ha avuto anche un passato con la maglia azzurra. Il calciatore ora milita al Sassuolo, sempre in Serie A. E’ intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss lasciando alcune dichiarazioni. Queste le sue parole:

Io ho quasi 40 anni, non ho vissuto niente dello Scudetto di Maradona. Per me è un emozione unica e indescrivibile. Domenica ero a casa dei miei genitori, e vedere la gente andare allo stadio alle 9 di mattina, farsi le foto, per me è stato un qualcosa di unico. Non l’avevo mai vissuto. Sarà un godimento unico. Ci hanno parlato di Maradona, ma non l’abbiamo visto, non sappiamo come giocava, voi (riferito ai più grandi) avete avuto la fortuna di conoscerlo. Quando giocavo nel Napoli non capivo quello che la gente chiedesse, ma oggi che stanno arrivando a vincere lo Scudetto ti guardi indietro e vedi quello che succede e capisci quanto è importante vincere per la gente. Io non credevo che il Napoli potesse arrivare in Champions ad inizio campionato perchè comunque aveva persi giocatori importanti come Insigne, Koulibaly e Mertens. Ti aspetto un nuovo ciclo e quindi delle difficoltà. Dopo circa 5/6 partite io ho capito che quest’anno sarebbe stato uno di quelli fantastici, però dal primo giorno ripeto, non me lo aspettavo. Bisogna dare merito a De Laurentiis.”

Condividi questo articolo