Ad imageAd image

Viviani sul paragone Lavezzi-Kvara: “Due giocatori diversi e due situazioni diverse”

Redazione
Redazione
1 Min di lettura
© Il Mio Napoli - Foto Marco Bergamasco

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Fabio Viviani, allenatore, ex vice di Edy Reja al Napoli: “E’ ancora presto per dire che Milan-Napoli sia decisiva, ma sicuramente sarà indicativa. Entrambe le squadre stanno benissimo e daranno vita ad una gara davvero spettacolare. Il lavoro di Spalletti? Il Napoli come sempre sta dimostrando di rinnovare al meglio il proprio ciclo tecnico. Ha dato via dei leader, uno in ogni reparto, e questo aveva spaventato tutti. Ora, però, si vedono i risultati dell’ottimo lavoro fatto in estate. Kvaratskhelia come Lavezzi? Tecnicamente sono giocatori molto diversi, ma entrambi infiammano clamorosamente. Il Napoli del Pocho – chiarisce Viviani – aveva bisogno di un condottiero tecnico e lui si mise sulle spalle la squadra. Il georgiano è una scoperta eccezionale, ma è all’interno di un gruppo già rodato”.

TAG:
Condividi questo articolo