petagna-costanzo-vergara-allenamento ssc napoli konami center castel volturno europa league7Photo by Marco Bergamasco. Copyright © 2021 Il Mio Napoli. All rights reserved

Napoli, quanto cresce il baby Costanzo. L’agente: “Siamo a disposizione del club”

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Riccardo Napolitano, agente di Davide Costanzo, difensore del Napoli: “Davide già è abituato a questo tipo di situazioni. È tifoso del Napoli e per lui è già un grande orgoglio indossare la maglia del Napoli, di poter essere lì e giocarsi le sue carte. È consapevole che dovrà fare un percorso di crescita. In questo momento è a disposizione del mister e vive il momento con serenità. È contento di essere in un gruppo di grandi calciatori. Pensa al lavoro, non al contorno. In questo momento è concentrato sul lavoro da fare. Più che per le voci di mercato pensa al campo. Ogni volta che parlo di mercato mi interrompe e mi racconta cosa ha fatto fare il mister. È concentrato sul discorso del gioco e cerca di godersi e sfruttare al massimo l’opportunità. Per apprendere e avere un bagaglio importante. Ora siamo a disposizione del Napoli. Fin quando ci dice di restare in ritiro ci siamo. Nel momento in cui ci dirà che Davide dovrà fare un percorso diverso li ascolteremo. Non ci sono problemi. Da procuratore di Davide sono felice di vedere un ragazzo che conosco da quando aveva 13 anni vederlo in mezzo ai grandi campioni. Lui va d’accordo con tutti, scherza con tutti. È in camera con Demme, un giocatore fondamentale. Si ambienta, sta lì e cerca di imparare da chi ha più esperienza. Sta vivendo giorni di allenamento cercando di strappare qualche consiglio dal mister. Vuole fare questo e lo sta facendo. Davide viene da Frattamaggiore, lo stesso paese di Insigne, la stessa via. Un anno fa è successa una cosa simpatica: erano entrambi capitani (Costanzo con la Primavera, ndr) e scherzavano dicendo Fratta comanda. Perché Davide – conclude l’agente – è stato il più giovane a indossare la fascia di capitano in occasione dell’amichevole contro il Benevento”.