halloween-koulibaly-anguissa-lozano-razzismo-www.ilmionapoli.it-golPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Koulibaly-Napoli: la verità in tre giorni. Ed il futuro del K2 può intrecciarsi con Mertens

Intanto il senegalese è nella lista della Juve in caso di cessione di De Ligt

Tutto in 3 giorni. Da martedì a giovedì, 72 ore che scandiranno il futuro di Kalidou Koulibaly in azzurro. Sotto il cielo di Dimaro dove sono attesi giocatore e presidente. Non più tardi di mercoledì, secondo Sky Sport. Il faccia a faccia a piedi delle Dolomiti per capire se la mano tesa dal club verrà stretta dal futuro capitano del Napoli. Senza dubbio la proposta di De Laurentiis ha fatto breccia, o quantomeno meno ha aperto più di una riflessione da parte del difensore. Pronto al dialogo e consapevole che il tempo dei tentennamenti sta volgendo al termine. La scelta di cuore, supportata da un ingaggio congruo, o il cambio radicale di prospettiva, subito o tra un anno per provare una nuova e ricca esperienza.

Il Napoli però ha legittimamente fretta di capire, ed eventualmente di lavorare sul mercato per il sostituto. Ma non solo. Perché l’eventuale partenza di Koulibaly, la perdita di un altro leader, potrebbe indurre il club ad affrontare il caso Mertens sotto una nuova prospettiva, valutando in sede di trattativa anche l’importanza di mantenere nello spogliatoio una figura carismatica come il belga. Ancora tre giorni per capire. Anche perché, intanto, c’è anche la Juve sul K2 qualora De Ligt dovesse essere ceduto, oltre al Chelsea che ha pronto l’assalto da un momento all’altro.

Fonte: Sky Sport