stadio diego armando maradona evento statua maradona9-cannavaro-hugomaradonaPhoto by Marco Bergamasco. Copyright © 2021 Il Mio Napoli. All rights reserved

Fabio Cannavaro: “Avrei voluto rimanere a Napoli, ma la società era in difficoltà e dovette cedermi”

Cannavaro racconta la propria esperienza a Napoli

Fabio Cannavaro, ex calciatore di Serie A e campione del mondo nel 2006, ha rilasciato un intervista ai microfoni di DAZN dove ha parlato della sua avventura a Napoli. Cannavaro ha dichiarato: “Mi sarebbe tanto piaciuto rimanere al Napoli, ma la società era in difficoltà e dovette cedermi. A Napoli c’è solo una squadra, non è come le altre città, i tifosi hanno un rapporto viscerale con quei colori“.

Cannavaro ha poi raccontato un episodio legato a Maradona: “Una volta sono entrato in scivolata su Maradona in una delle partitelle del giovedì tra prima squadra e la Primavera. Un dirigente mi urlò di giocare piano e di evitare tackle e Maradona lo incenerì con lo sguardo. Diego mi disse infatti di continuare a giocare così senza mai tirare indietro il piede“.