09022020-koulibaly-barak-giorno-napolilecce-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Meluso: “Barak prontissimo per il Napoli”

L’ex ds di Spezia e Lecce lo portò in Salento nel 2016

Chi conosce bene Antonin Barak, obiettivo di mercato del Napoli, è Mauro Meluso, ex direttore sportivo di Spezia e Lecce, che nel 2016 lo portò in Puglia. Queste le sue dichiarazioni rilasciate a Radio Punto Nuovo: “Barak pronto per il Napoli? Assolutamente sì, anche se va contestualizzato nel modulo dove verrà inserito. E’ un ragazzo serio, a Lecce si è rigenerato e a Verona adesso si è lanciato. In Salento sorprese tutti anche per le sue qualità morali. E’ prontissimo per una grande squadra. Barak erede di Fabián Ruiz? Sono due mancini, ma hanno caratteristiche differenti. Il Napoli ha un dirigente di valore come Giuntoli, saprà bene come muoversi sul mercato. Il Napoli è in buonissime mani, poi è una squadra che rappresenta tanto per il Sud. Rappresenta quasi un riscatto per molti. Quest’anno ha perso un’occasione, anche se stimo molto Spalletti e spero non me ne voglia (ride, ndr). Nonostante il ridimensionamento, adesso, credo che il Napoli resti altamente competitivo. Non sarà facile sostituire Mertens e Insigne, sperando che non ci sia il bisogno di farlo per Koulibaly… Lui è una certezza granitica per il Napoli, sarebbe davvero complicato trovare qualcuno al suo posto. E’ un calciatore di un altro livello”.