26012020-higuain-napolijuve-www.ilmionapoli.itPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Higuain: “Il male torna tutto indietro: vedi gli insulti e l’odio ricevuto dai tifosi del Napoli”

Higuain torna a parlare del suo trasferimento alla Juventus

Gonzalo Higuain è tornato a parlare del suo trasferimento dal Napoli alla Juventus, e lo ha fatto ai microfoni di TyC Sports, un importante portale argentino. Higuain ha dichiarato: “Me ne sono andato dopo aver segnato 36 gol in una grande squadra, eppure non eravamo diventati campioni. Mi chiedevo cos’altro dovessi fare e quando la Juventus è arrivata non c’era spazio per dubitare. Non l’ho mai fatto, anche se è stata una decisione che mi è costata. Nella vita, però, il male torna tutto indietro: vedi gli insulti e l’odio ricevuto dai tifosi del Napoli, ma poi in otto partite ho segnato sei gol contro di loro“.

Higuain ha poi svelato di essere stato vicino ad un altro club prima della Juventus: “Ricordo che stavo per andare all’Arsenal, quando ero a Napoli, ma mi dissero che costavo troppo. E pochi giorni dopo hanno speso 80 milioni per Ozil. Alla Juventus è dove sono stati più esigenti sul peso. Mi facevano foto ogni anno, ma mi piacevo perché sapevo come sarebbe andata a finire, e cioè con 30 gol. A volte tenevo dentro la pancia per le foto“.