grafiche il mio napoli-salernitana

Salernitana, il legale: “Il derby con il Napoli è a forte rischio”

 Francesco Fimmanò è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo

Salernitana, il legale degli amaranto Francesco Fimmanò è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo: “C’era già un focolaio settimana scorsa, l’avevamo segnalato all’ASL settimana scorsa. Oggi ci sarà la riunione tra i segretari sul nuovo protocollo e vedremo come andrà a finire. La gara con la Lazio una pantomima: avevamo chiesto il rinvio. Per Udinese-Salernitana era prevedibile che il Giudice Sportivo assegnasse il 3-0 a tavolino. C’era il precedente di Juve-Napoli, in applicazione dell’episodio pregresso c’è stata coerenza. Bisogna riconoscere ai giudici una loro posizione. L’importante è che poi verrà ribaltato l’errore. Era abbastanza prevedibile, come è abbastanza prevedibile che sarà ribaltato. Napoli-Salernitana si gioca? Ad oggi i positivi sono 8 e ne manca uno, quindi è a forte rischio.

Sepe e Diego Costa? Stiamo seguendo profili importanti, faremo tutto il possibile. Cerchiamo di prevedere l’imprevedibile. Stiamo valutando di costruire una squadra adeguata, poi se non ci riusciremo sarà un problema di praticabilità, non di costi. Verifichiamo tutto, anche le condizioni dei calciatori. Ho capito che abbiamo preso un ds dal grande carisma, una bella persona. Dico che in generale si verifica l’impiegabilità immediata, come ho detto le condizioni. Ad esempio Diego Costa arriva se in condizione di fare il Diego Costa”.