during the Italian Football Federation (FIGC) new president elections  on January 29, 2018 in Rome, Italy.© Figc.it

Gravina: “Entro il 30 giugno le riforme. Serie A pronta per i play-off”

Gabriele Gravina non lascia ma raddoppia. Il numero uno della Federcalcio ha dichiarato, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, che andrà avanti a prescindere dal destino della Nazionale Italiana ai play-off Mondiali. Non solo: Gravina ha annunciato che è il momento delle riforme. “E’ giunta l’ora di cambiare il calcio – il commento del presidente della FIGC – Dobbiamo crescere se vogliamo valorizzare il prodotto. Siamo nel cuore di un rinnovamento che non si fermerà. Entro il 30 giugno si parte con le riforme: è necessario mettere il sistema in sicurezza. E’ il momento di provare i play-off anche in Serie A: sarebbero garanzia di visibilità e successo, senza nulla togliere alla premialità derivante dalla classifica finale. Ma il calcio traina l’economia del Paese – ammonisce Gravina – e non è possibile che i ristori non arrivino: manca un miliardo di euro”.