giroud-acmilan© AC Milan

Coppa Italia, Milan-Genoa 3-1: anche Pioli vince ai supplementari

Ostigard illude Shevchenko, arrivato al capolinea della sua esperienza genoana. Giroud, Leao e Saelemaekers portano i rossoneri ai quarti di finale

Coppa Italia: dopo Atalanta e Fiorentina, anche il Milan passa ai quarti di finale. Milan-Genoa 3-1: questo il risultato finale dopo i tempi supplementari. A San Siro la squadra di Pioli soffre, va sotto dopo 17 minuti con il gol di Ostigard e rischia più volte, con Portanova, di andare sotto di due reti. Ci è voluta una prodezza di Giroud, al 74′, per trascinare la gara ai supplementari. Nell’extra-time decisivo un tiro-cross di Leao che, subentrato al 62′, ha cambiato letteralmente la partita del Milan. Il sigillo di Saelemaekers chiude i conti per il definitivo 3-1 di questo Milan-Genoa. Ai quarti di Coppa Italia i rossoneri sfideranno una tra Lazio e Udinese in programma settimana prossima. Shevchenko, davanti al suo ex pubblico, dovrebbe salutare i colori genoani (sarebbe già pronto l’italo-tedesco Labbadia per la sostituzione).