il mio napoli spalletti 5Photo by Marco Bergamasco. Copyright © 2021 Il Mio Napoli. All rights reserved

Spalletti: “Tanta roba. Scudetto? Prima la Champions, ma non vogliamo vivere nella mediocrità”

Luciano Spalletti in conferenza stampa si gode il 4-0 rifilato alla Lazio: “Questa sera abbiamo giocato contro un avversario difficile, Sarri è maestro nel far stare la squadra cortissima, ed abbiamo trovato gioco e stadio. Ho rivisto lo stadio come me l’ero immaginato prima di venire qui e c’è stata qualità di gioco e quei gol fatti in questa qualità di gioco. È davvero tanta roba. Scudetto? Noi sappiamo che il nostro obiettivo era rientrare in Champions League, perchè quello a me è stato chiesto ed è quello che bisogna andare a raggiungere. Poi è chiaro che non vogliamo vivere nella mediocrità, Napoli è una città che vive negli eccessi di talento, ci trovi il massimo della qualità per cui anche calcisticamente bisogna stare al passo con l’ambizione della città e dei tifosi. Dobbiamo aver paura di rimanere mediocri”.

Tanti meriti per la sua squadra seppur priva di Osimhen e Anguissa: “Ci siamo sempre detti che questi calciatori qui che fanno parte della rosa sono tutti validi e spesso abbiamo detto che è una rosa di livello. Lobotka ha messo dentro una aggressività che non si era notata in altre partite, bravi tutti nella gestione della palla nello stretto. Poi è chiaro che quando Mertens tira in porta può avere questa soluzione qui e ci agevola tutti. Zielinski ha fatto una grande partita, abbiamo ritrovato il giocatore dei tempi migliori, con una corsa possente di qualità. Mario Rui ha fatto delle scelte importanti, Lozano e Insigne hanno affrontato l’avversario nella maniera corretta, grande difficoltà agli avversari”.