Ad imageAd image

Napoli-Lazio, i tifosi laziali urlano “Vesuvio lavali col fuoco” per tutta la partita

admin
admin
1 Min di lettura

Napoli-Lazio è un concentrato di emozioni: dagli omaggi a Diego Armando Maradona nel pre-partita, con la statua che ha fatto il giro di campo, allo spettacolo prodotto sul campo dalla squadra di Luciano Spalletti. Arrivano scrosci d’acqua enormi dal cielo, mentre sul terreno di gioco gli azzurri fanno il bello e il cattivo tempo travolgendo la squadra dell’ex comandante Sarri. Peccato, però, che lo spettacolo venga rovinato da ciò che proviene ininterrottamente dal settore ospiti. “Oh Vesuvio lavali col fuoco” è quel coro di discriminazione territoriale a cui i tifosi biancocelesti non ci rinunciano e non l’ho hanno fatto mai, da quando hanno messo piede all’interno dello stadio e per tutta la partita, disturbando finanche le celebrazioni per Diego Armando Maradona. Se gli arbitri metteranno a referto il numero di volte in cui si sono uditi questi cori, dal Giudice Sportivo arriverà una stangata per la Lazio di Lotito.

Condividi questo articolo