Ad imageAd image

Immobile, il grande rimpianto di ADL: “Anche Gabbiadini avrebbe potuto segnare 30 gol!”

admin
admin
1 Min di lettura

Ciro Immobile è il grande rimpianto di Aurelio De Laurentiis. Lo riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport che titola così: “C per Vendetta. Ciro, il rimpianto di ADL, la condanna del Napoli”. Nel 2016, dopo Higuain, il patron De Laurentiis provò a portare l’attaccante campano a Napoli. Dopo l’addio del Pipita, sponda Juve, “DeLa disse che non aveva bisogno di Immobile, perché anche Gabbiadini avrebbe potuto segnare 30 gol in campionato (mai successo). – si legge sul quotidiano romano – Lo chiamarono dalla Spagna, rispose che 11 milioni erano troppi”. Immobile giocava nel Siviglia e voleva tornare in Italia, erano pronte condizioni favorevoli. ADL non affondò il colpo, si infilò la Lazio che gli affidò l’eredità di Klose. E ora Ciro è la condanna del Napoli: negli ultimi 6 incroci è andato a segno contro gli azzurri.

Fonte: Corriere dello Sport

Condividi questo articolo