spalletti-il-mio-napoli-ssc-napoliPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Ballotta: “Le assenze del Napoli sono troppe, Spalletti è molto nervoso”

L’ex portiere è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio

Marco Ballotta, ex portiere di Inter e Lazio, è intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio: “Le assenze del Napoli sono troppe e tutte insieme, Spalletti a inizio campionato aveva accennato che sarebbe potuto succedere, ciononostante l’ho visto molto nervoso nelle ultime uscite. Luciano deve stare sereno perché ha una rosa lunga e può contare su riserve di livello. Contro lo Spartak ha avuto uno screzio con l’allenatore avversario, ma non metto in dubbio la veridicità delle sue dichiarazioni, ovvero che l’alterco sia nato perché Rui Vitoria non lo ha salutato prima della partita. L’assenza più pesante è quella di Osimhen, speriamo che Mertens riesca a non farlo rimpiangere almeno dal punto di vista realizzativo.

Sarri? Arriverà a Napoli consapevole che la città è stato il suo trampolino di lancio. I biancocelesti non possono perdere punti perché è uno scontro diretto e la classifica inizia a pesare. In queste gare bisogna dare qualcosa in più, e bisogna tenere in considerazione che anche la Juve sta risalendo. Comunque mi sembra che i ragazzi stiano iniziando a capire quello che chiede il tecnico, almeno nelle ultime uscite ho avuto questa sensazione. Se ha i giocatori adatti al suo gioco? La domanda non è campata in aria, inizialmente abbiamo visto delle difficoltà oggettive che hanno portato a degli screzi nella rosa. Ovvio che le vittorie aiutano a superare tutto. Scudetto? Lotta a tre: Inter, Napoli e Milan, con i nerazzurri avvantaggiati”.