juanjesus-simeone-magliamaradona-napoliverona© SSC Napoli

Juan Jesus: “Non ci sono nazioni o bandiere dinanzi a Diego. È un orgoglio giocare nel suo stadio e con la sua maglia”

Il difensore brasiliano ha scritto un post su Instagram ad un anno dalla scomparsa del Diez

Napoli, Juan Jesus non ha usato giri di parole per ricordare la grandezza di Diego Armando Maradona. Il difensore azzurro ha voluto omaggiare il campione argentino ad un anno dalla sua dipartita, scrivendo un post molto emozionante sul suo profilo Instagram:

“L’ho scritto l’anno scorso, lo ripeto a maggior ragione quest’anno che vivo e gioco a Napoli: non ci sono nazioni o bandiere diverse davanti al Calcio, davanti a Diego Armando Maradona. Ad un anno dalla sua scomparsa posso solo provare tanto rispetto, e dire che qui tutto parla di lui. Lo si sente nell’aria, nei vicoli, nelle strade, in riva al mare. Ogni angolo della città racconta di lui e di quella squadra che rovesciò il mondo del pallone capovolgendone i rapporti di forza. Fu una rivoluzione. Per questo è un orgoglio giocare nel suo stadio e con la sua immagine sulla maglia. E lo dico da brasiliano. Obrigado Diego“.