simoneinzaghi10-lazio-www.ilmionapoli.it

Inzaghi: “Era una partita chiave per il nostro campionato. Continuiamo così”

Simone Inzaghi si gode questo primo successo contro una big sulla panchina dell’Inter. Queste le sue parole dopo il 3-2 inflitto al Napoli di Luciano Spalletti: “Era una partita chiave per il nostro campionato, anche se la più importante è fra tre giorni in Champions. Adesso però è giusto pensare a questa gara col Napoli, battendo una squadra fortissima e meritatamente secondo me. I ragazzi l’hanno meritata, gli ho fatto i complimenti. Abbiamo preso due gol in uscita, Mertens ha fatto un eurogol. Nel finale l’abbiamo sofferta come è giusto che sia contro una grande squadra come il Napoli”.

Avete vinto togliendo il possesso al Napoli, è stata questa la chiave di volta? “L’avevamo preparata in quel modo. Il Napoli è primo per possesso palla in A e sapevamo che facendo stare il Napoli sotto il 60% potevamo vincere e così è stato”.

Barella su Fabian è stato decisivo? “Barella è stato molto bravo. Solitamente il Napoli costruisce a tre, questa volta hanno fatto diversamente e abbiamo cambiato qualcosa in corsa ma tutti e tre i centrocampisti sono stati molto bravi”.

L’Inter c’è per lo scudetto? “Dobbiamo continuare così. Sappiamo che abbiamo un percorso importante davanti. Abbiamo la Champions in testa perché i nostri tifosi meriterebbero di andare avanti. Mercoledì abbiamo una grande occasione, abbiamo qualche infortunato ma è un momento così per tutti. Dobbiamo andare avanti partita dopo partita. Abbiamo lasciato qualche punto perché la Champions è stata molto importante per noi”.