mertens-europaleague-www.sscnapoli.it© SSC Napoli

Mertens: “Amo Napoli, il problema sarà quando dovrò tornare in Belgio. Scudetto? Bisogna sognare”

Dries Mertens si sente a tutti gli effetti napoletano. Queste le sue parole d’amore a margine della presentazione di un lubro: “Tutti sanno quanto amo Napoli. Quando mi sveglio e vedo il mare è bellissimo, il problema sarà quando dovrò tornare in Belgio. Spero di tornarci il più tardi possibile. Mio figlio nascerà a Napoli, ma il nome ancora non l’abbiamo scelto”. Sullo scudetto: “Stiamo facendo bene, bisogna sempre sognare. Ora stiamo facendo bene, abbiamo comprato qualche calciatore che alzato il livello della squadra. In qualche partita serve anche fortuna, speriamo di poter festeggiare alla fine”.

Il 25 novembre ricorre l’anniversario della morte di Maradona. Mertens lo ricorda così: “Diego sarà sempre vivo nello spogliatoio, nella città e nel mondo. Parliamo spesso di lui, leggiamo e impariamo quel che ha fatto la persona che ha portato Napoli al successo. Quando cammino in centro è come stare a casa e Maradona è sempre vivo”.