insigne-mancini

Italia, Mondiali in vista. Ma una vittoria in Nord Irlanda potrebbe non bastare

Tutto in una notte. L’Italia è pronta a sfidare l’Irlanda del Nord nella partita che mette in palio il pass diretto per Qatar 2022. A una giornata dal termine del girone C di qualificazione ai Mondiali, gli Azzurri sono in vetta a quota 15 punti alla pari con la Svizzera. Solo una delle due nazionali potrà però evitare i playoff. Decisivo è l’ultimo turno, con gli elvetici di Yakin che ospiteranno invece la Bulgaria. Se sia l’Italia che la Svizzera dovessero pareggiare o perdere contro Irlanda del Nord e Bulgaria, gli Azzurri avrebbero la qualificazione in pugno grazie alla migliore differenza reti (+11 contro +9) mentre se la Svizzera battesse la Bulgaria con più di due reti di differenza rispetto allo scarto di vittoria dell’Italia sull’Irlanda del Nord, ci sarebbe un sorpasso. A quel punto diventerebbero infatti decisivi i gol segnati in trasferta nello scontro diretto e l’1-1 dell’Olimpico darebbe ragione alla Svizzera. Nel mezzo c’è la sfida di Belfast, con fischio d’inizio alle 20:45 di lunedì 15 novembre.

Fonte: Sky Sport