grafiche il mio napoli-inter

Inter in ansia per le condizioni di Barella, Bastoni e soprattutto Dzeko

L’Inter di Simone Inzaghi non è in ansia soltanto per le condizioni di Barella e Bastoni dal ritiro della Nazionale. Tengono banco le condizioni di Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco, uscito per un risentimento muscolare dal derby contro il Milan, resterà nel ritiro della Bosnia ma nelle prossime ore verrà sottoposto a nuovi controlli medici. Lo staff nerazzurro è in contatto con quello bosniaco per evitare ricadute. Lesioni muscolari al momento non ce ne sono, ma gli impegni ravvicinati della Bosnia – ancora potenzialmente in corsa per un posto al Mondiale in Qatar – non lasciano dormire sonni tranquilli a Inzaghi. Finlandia e Ucraina tra sabato e martedì sono le sfide per i balcanici che di Dzeko centravanti non vorrebbero fare a meno, ma nella speranza che il ct Petev gli risparmi almeno la prima delle due partite in maniera tale da riassorbire il risentimento, lo staff medico dell’Inter è in continuo contatto per monitorare la situazione. Al rientro dalla sosta, infatti, l’Inter avrà subito due sfide cruciali per il prosieguo della stagione prima contro il Napoli e poi con lo Shakhtar in Champions League. Sfide in cui la presenza di Dzeko farebbe la differenza.

Fonte: Sportmediaset