osimhen-gunter--magliamaradona-napoliverona© SSC Napoli

Iannone sull’arbitraggio di Napoli-Verona: “Su Osimhen è calcio di rigore”

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Antonio Iannone, ex arbitro: “L’arbitraggio di Ayroldi in Napoli-Verona? La conduzione di gara non è stata convincente, basti pensare che nel secondo tempo il gioco effettivo è stato di soli 18 minuti. Il suo arbitraggio ha sicuramente penalizzato la squadra più tecnica, il Napoli, a cui manca un calcio di rigore per fallo su Osimhen. Il VAR poteva intervenire? L’AIA dovrebbe fare chiarezza sull’utilizzo del mezzo tecnologico, al momento c’è eccessiva confusione. Nel caso specifico di Osimhen, c’è stata una vera e propria alterazione della realtà, dal momento che Ayroldi ha sanzionato un intervento dell’attaccante nigeriano su Günter. Gli arbitri sono eccessivamente protagonisti? Non credo, il loro obiettivo è l’opposto, ovvero cercare di non commettere errori per evitare di finire sulle prime pagine dei giornali in termini negativi. Il lavoro del designatore Rocchi? Non è facile, è di fronte a un profondo ricambio generazionale e per ora deve fare di necessità virtù, mettendo in conto anche possibili errori gravi da parte di giovani arbitri”.