juanjesus@ SSC NAPOLI

Juan Jesus torna titolare in Serie A dopo 2 anni: a lui il computo di sostituire Koulibaly

Juan Jesus, chiamato a sostituire lo squalificato Kalidou Koulibaly, torna titolare in Serie A dopo due anni. Lo evidenzia l’edizione odierna del Corriere dello Sport. Il difensore brasiliano ha disputato 16 presenze con la Roma nelle ultime due stagioni, e dopo due anni d’attesa tornerà titolare in campionato (l’ultima col Genoa all’Olimpico il 25 agosto 2019. Da quel momento un rapporto estremamente complesso con Fonseca e un problema fisico. Poi un blackout fino alla chiamata di Spalletti, che l’aveva voluto anche a Roma. Complice la squalifica di Koulibaly e l’infortunio di Manolas, sarà titolare e dovrà vedersela con il Cholito Simeone, l’attaccante del momento con 8 gol messi in fila tra un poker alla Lazio e una doppietta con la Juve, ma a 30 anni e un’esperienza ultradecennale non avrà alcuna paura, ma solo carica.