meret-il-mio-napoli-ssc-napoliPhoto by Marco Bergamasco © Il Mio Napoli

Napoli, partnership con Reusch per i guanti di Meret

La SSC Napoli annuncia il rinnovo della partnership con Reusch per Alex Meret. Alex continuerà ad indossare i guanti che lo hanno accompagnato dagli esordi nelle giovanili ai successi con la prima squadra. “La sinergia conferma l’impegno di Reusch a sostenere i suoi testimonial – si legge nel comunicato – ed è un’ulteriore dimostrazione che la nostra azienda guarda al futuro con ottimismo nonostante i tempi difficili. Proprio grazie al nostro continuo impegno, la tecnologia Duo scelta da Meret esviluppata da Reusch oltre 20 anni fa, è stata migliorata introducendo un’innovativa trama formata da piccoli punti tridimensionali in lattice sul lato interno del palmo che permettono di aumentare il controllo e la sensibilità sulla palla offrendo così grande flessibilità e nuovi livelli di comfort.

“Siamo molto felici di poter di continuare a collaborare con Reusch azienda leader nel mercato dei guanti tecnici sportivi – ha dichiarato Serena Salvione, Chief International Development Officer at SSC Napoli – Grazie all’unicità della nostra strategia sui diritti di immagine siamo in grado di creare partnership uniche nel loro genere come questa e Alex è un testimonial perfetto per Reusch, apprezzandone da sempre l’eccellenza e l’innovazione”.

“Siamo onorati di poter proseguire la stretta collaborazione con SSC Napoli, della quale abbiamo potuto apprezzare la serietà e professionalità nel corso delle ultime stagioni e di poter continuare ad avvalerci del prezioso contributo di Alex Meret nell’ambito dei nostri testimonial – ha dichiarato Erich Weitzmann, Amministratore Delegato di Reusch International S.p.A. – È stato inoltre un vero piacere aver avuto la possibilità di conoscere personalmente lo staff dirigenziale di questa prestigiosa società”.

“Sono felice di poter continuare ad indossare quotidianamente il materiale Reusch – ha dichiarato Alex Meret – Sin da piccolo il guanto rappresenta per ogni portiere l’indumento più importante. Con Reusch ho raggiunto i miei primi obiettivi da professionista nel mondo del calcio e ora, grazie alla qualità eall’innovazione tecnologica del prodotto, continuo a lavorare per conquistare nuovi traguardi nella mia carriera”.

Fonte: SSC Napoli