arechi-stadio-salernitana-napoli

Salernitana-Napoli 0-1: Zielinski-gol per uno storico successo. IL TABELLINO

Salernitana-Napoli 0-1: e sono dieci vittorie su undici. In un Arechi pieno al 75% di soli tifosi granata, la formazione di Spalletti (in maglia bianca) coglie un altro, ennesimo, successo che gli assicura ancora il comando della classifica, a prescindere da Roma-Milan. Una partita sofferta, tesa, sbloccata da Zielinski al 60′: un gol propiziato dall’ingresso in campo di Petagna che, nella stessa rocambolesca azione, aveva colpito una traversa. Gara poi condizionata da due espulsioni dirette, la prima di Kastanos (dietro segnalazione del VAR) al 70′, la seconda di Koulibaly per fallo da ultimo uomo su Simy al 76′. Si tratta di un successo storico poiché il Napoli non aveva mai vinto a Salerno, né in A né in altre competizioni.

IL TABELLINO:

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Zortea, Gyomber, Strandberg, Ranieri (88′ Gagliolo); Schiavone (88′ Djuric), Di Tacchio, Kastanos; Ribery; Gondo (64′ Simy), Bonazzoli (72′ Obi)
A disp: Fiorillo, Russo, Jaroszynski, Veseli, Aya, Kechrida, Delli Carri, Vergani All. Colantuono

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabiàn Ruiz; Politano (79′ Juan Jesus), Zielinski (93′ Zanoli), Lozano (58′ Elmas); Mertens (58′ Petagna)
A disp: Meret, Marfella, Demme, Insigne, Ghoulam, Lobotka All. Spalletti

Arbitro: Fabbri di Ravenna (VAR Banti, AVAR Alassio)
Rete: 60′ Zielinski
Ammoniti: Anguissa, Mario Rui (N)
Note: 28mila spettatori circa. Settore ospiti chiuso. Al 70′ espulso Kastanos (S). Al 76′ espulso Koulibaly (N). Angoli: 4-4. Recupero: 3′ pt, 6′ st